Il caso Michele Padovano: storie di calcio e droga

Michele Padovano condannatoUn altro calciatore finito nella rete sbagliata, quella della droga. Anche se, a giudicare dalle parole di un testimone influente, in quella rete ci sarebbe finito da tempo, ben prima di diventare famoso, trascinandovi  poi dentro colleghi e amici. Il caso di questi giorni è quello di Michele Padovano, ex calciatore, capace di vincere due Scudetti, una Champions League, e tanti altri trofei nella Juve di Lippi (stagioni 1995-1997).

Solo due giorni fa, al temine del processo nel quale è culminata un’operazione che nel 2006 aveva portato all’arresto di 33 persone, Michele Padovano è stato condannato a 8 anni e 8 mesi per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. La condanna è stata poi amplificata dalle dichiarazioni (dapprima raccolte su un profilo Facebook, e in seguito confermate sulla stampa) di Alfredo Iuliano, padre di Mark Iuliano, già difensore della Juve, proprio ai tempi di Padovano.

Il signor Iuliano ha voluto in queste ore corroborare il giudizio espresso dal Tribunale di Torino, portando a supporto della condanna alcuni ricordi degli anni passati, quando – a suo dire – l’amicizia con Padovano rovinò la carriera del figlio Mark (squalificato per doping, proprio in seguito agli esiti di un controllo effettuati dopo i risultati partite, e che manifestarono la presenza di un metabolìte della cocaina nelle urine del giocatore).

Da allora, Iuliano padre non parla più con il figlio. E l’acrimonia conservata verso Padovano (a detta del signor Iuliano, reo di aver portato tanti altri calciatori sulla cattiva strada) si è tradotta nelle dichiarazioni di questi giorni, che rischiano di affossare definitivamente l’immagine dell’ex calciatore condannato, ma anche di offuscare il ricordo dello stesso Mark Iuliano, ragazzo dalla faccia pulita, che a nessuno sarebbe mai venuto in mente di associare a storie di droga. Ritrova su Wincomparator le notizie inerenti lo sport, i prossimi avvenimenti, e i bookmakers come gioco digitale, per tenerti aggiornato sull’attualità sportiva del momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: