Gli sceicchi sguazzano nella crisi del calcio europeo

luglio 25, 2012

A Parigi abbiamo Nasser Al-Khelaifi, a Malaga Abdullah bin Nasser Al-Thani, al Manchester City lo sceicco Mansur; i primi due qatarioti, il terzo nato ad Abu-Dhabi: terre di petrolio e soldi, di banche e interessi internazionali. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Cosa lascia in eredità Euro 2012?

luglio 2, 2012

E’ giunto il momento di tirare le somme: alla fine di un grande Europeo, giocato su ottimi livelli, l’Italia è stata demolita in finale da una Spagna nettamente superiore. Evitando di nasconderci dietro facili scuse, bisogna dare alla squadra di Del Bosque il merito di questa grande vittoria: il grande ciclo avviato 4 anni fa con la vittoria dell’Europeo in Svizzera e Austria è ben lontano dall’esser finito.  Leggi il seguito di questo post »

L’Italia delle scommesse e il boom Internet

giugno 21, 2012

La possibilità di fare parte di un mercato sempre più globale involve l’idea, in sé, di poter raggiungere ad ogni istante la meta dei propri desideri. Riassunta così, l’aspettattiva degli italiani di trovare attraverso il web fonti di svago nuove e facilmente accessibili assume il carattere stesso della visione consumistica, nell’accezione occidentale di benessere. Senza opporci adesso sfruttando idee politiche ripetute migliaia di volte, vogliamo solo, in questo a caso, analizzare un fenomeno sempre più diffuso: gli italiani per comprare, avere notizie, comunicare, restano a casa propria, non si spostano, comprando, cercando e vivendo su internet. Leggi il seguito di questo post »

Campionato mondiale di Formula 1 2012

marzo 16, 2012

F1 2012 FerrariIn concomitanza con l’imminente ingresso della bella stagione, un assaggio di “primavera” si avrà questa domenica (18 marzo) con il primo GP del campionato mondiale di Formula 1, e con i relativi pronostici F1. Giunto alla sua sessantatreesima edizione, la FIA ha comunicato il nuovo calendario di 20 gare. I piloti delle varie scuderie inizieranno a darsi battaglia, e a polverizzare pneomatici e record al cronometro, dal circuito di Melbourne in Australia. La F1 si sposterà poi in Malesia nel percorso tortuoso di Petronas. Le danze si chiuderanno il 25 novembre all’Autodromo Josè Carlos Pace di San Paolo in Brasile. Sebastian Vettel non sembra essere ancora sazio di successi e dopo essersi aggiudicato consecutivamente i campionati del mondo 2010 e 2011, lui che è abituato a polverizzare tutti i record essendo infatti il pilota di Formula 1 più giovane ad aver ottenuto una pole position, a segnare un giro veloce, ad essere salito sul podio, ad aver vinto un gran premio e ad essersi aggiudicato due volte consecutivamente il campionato mondiale, si appresta a superare se stesso allungando la striscia di vittorie mondiali con il campionato di 2012 a bordo della sua RB8. A frapporsi tra il giovane campione e il raggiungimento del suo obbiettivo ci saranno i piloti delle scuderie della McLaren della Ferrari e della Mercedes. La McLaren ha rinnovato la fiducia all’ormai collaudato duo Button-Hamilton entrambi inglesi… Scelta identica anche per la Mercedes che ha deciso di affidare la conduzione della F1W03 a due piloti dall’accento tedesco, Shumacher e Rosberg. La Ferrari ricomincerà da Fernando Alonso e a Felipe Massa che saranno alle prese con la neonata F2012, l’innovativa monoposto progettata a Maranello. Il cavallino che scalpita nel cuore di tutti i tifosi italiani ha voglia di trottare ancora e di troneggiare rampante sul palcoscenico internazionale. I motori rombano, l’adrenalina sale… Vedremo alla fine se la bandiera tricolore riuscirà a svettare più in alto delle altre.

Basket: Ottavi di Finale Eurolega. A rappresentare l’Italia c’è solo il Siena

marzo 14, 2012

MPS Siena BasketCon Milano e Cantù fuori dai giochi a rappresentare l’Italia nell’Eurolega di basket resta solo il Siena. Ormai regina nel campionato nostrano la Montepaschi cerca fortuna anche in Europa. Effettivamente l’unico trofeo a mancare nella bacheca dei biancoverdi è proprio questo; vincerlo significherebbe consacrare questa squadra anche nel palcoscenico internazionale e sarebbe il coronamento di un percorso formidabile iniziato con la rifondazione della squadra nel 2010. Dopo essersi riuscita a classificare come seconda, alle spalle del Barcellona, nella fase a gironi nel difficile gruppo D, il sorteggio dei quarti di finale ha accostato la Mens Sana  con i greci dell’Olympiacos.

Eurolega Basket

La formula “d’ingaggio” prevede da regolamento che abbia diritto d’accesso alle semifinali la squadra che abbia avuto la meglio su una serie di 5 partite. Siena avrà l’opportunità di giocare le prime due gare in casa usufruendo così di un vantaggio psicologico sugli avversari in caso di doppio successo casalingo… Naturalmente tutto il pubblico del Pala Mens Sana (rinominato PalaEstra per le gare di Eurolega) di Siena produrrà un tifo assordante per spingere il suo amato quintetto alla vittoria. Oltre alla prima gara Montepaschi Olympiakos, le altre partite dei quarti in programma saranno: Panathinaikos-Maccabi Electra, Fc Barcellona Regal-Unics, Cska Mosca-Gescrap BB.

Europei calcio 2012: vincere scommettendo grazie ai pronostici

gennaio 31, 2012

Balotelli nazionaleCentoventinove giorni al via. Al calcio d’avvio di Polonia-Ucraina 2012 mancano poco più di quattro mesi, durante i quali si ultimeranno i preparativi in vista della 14.esima edizione dei Campionati Europei di calcio. È presto per pensarci? Forse sì, ma in ogni cosa della vita è bene muoversi per tempo. E per chi fosse interessato a vincere scommettendo sugli Europei, è già il movimento di muoversi.

Non sono ancora disponibili in Italia le quote per scommettere sulle singole partite, ma esiste comunque la possibilità di puntare sulle squadre vincitrici dei gironi all’italiana in cui sono ripartite le 16 squadre, dal gruppo A al gruppo D. Nel gruppo A i favoriti sono i russi (che dovrebbero imporsi sui più deboli polacchi, e sulle rappresentative della Grecia e della Repubblica Ceca). Nel gruppo B (il girone di ferro) è la Germania la favorita, rispettivamente su Olanda, Portogallo e Danimarca. Ma in questo girone le sorprese saranno all’ordine del giorno. Il gruppo C è quello dell’Italia, e qui è la Spagna Campione del Mondo la favorita, con l’Italia prima classificata data a 4. Inghilterra, Francia, Ucraina e Scozia è infine la “classifica” dai più accreditati ai meno accreditati per la prima posizione nel girone D, stando alle quotazioni proposte dai bookies italiani.

Senza aspettare dunque le quote sulle partite, è già conveniente cominciare a puntare sui vincitori del girone, approfittando dei pronostici Europei calcio 2012, anche a distanza di quattro mesi dall’inizio della competizione. Le quote più interessanti sono infatti quelle disponibili a grande distanza di tempo, sapendo che a ridosso dell’inizio del torneo ci saranno delle variazioni, e che gli assestamenti delle quote saranno via via verso il basso.

Il caso Michele Padovano: storie di calcio e droga

dicembre 14, 2011

Michele Padovano condannatoUn altro calciatore finito nella rete sbagliata, quella della droga. Anche se, a giudicare dalle parole di un testimone influente, in quella rete ci sarebbe finito da tempo, ben prima di diventare famoso, trascinandovi  poi dentro colleghi e amici. Il caso di questi giorni è quello di Michele Padovano, ex calciatore, capace di vincere due Scudetti, una Champions League, e tanti altri trofei nella Juve di Lippi (stagioni 1995-1997).

Solo due giorni fa, al temine del processo nel quale è culminata un’operazione che nel 2006 aveva portato all’arresto di 33 persone, Michele Padovano è stato condannato a 8 anni e 8 mesi per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. La condanna è stata poi amplificata dalle dichiarazioni (dapprima raccolte su un profilo Facebook, e in seguito confermate sulla stampa) di Alfredo Iuliano, padre di Mark Iuliano, già difensore della Juve, proprio ai tempi di Padovano.

Il signor Iuliano ha voluto in queste ore corroborare il giudizio espresso dal Tribunale di Torino, portando a supporto della condanna alcuni ricordi degli anni passati, quando – a suo dire – l’amicizia con Padovano rovinò la carriera del figlio Mark (squalificato per doping, proprio in seguito agli esiti di un controllo effettuati dopo i risultati partite, e che manifestarono la presenza di un metabolìte della cocaina nelle urine del giocatore).

Da allora, Iuliano padre non parla più con il figlio. E l’acrimonia conservata verso Padovano (a detta del signor Iuliano, reo di aver portato tanti altri calciatori sulla cattiva strada) si è tradotta nelle dichiarazioni di questi giorni, che rischiano di affossare definitivamente l’immagine dell’ex calciatore condannato, ma anche di offuscare il ricordo dello stesso Mark Iuliano, ragazzo dalla faccia pulita, che a nessuno sarebbe mai venuto in mente di associare a storie di droga. Ritrova su Wincomparator le notizie inerenti lo sport, i prossimi avvenimenti, e i bookmakers come gioco digitale, per tenerti aggiornato sull’attualità sportiva del momento.

Dritte Champions: il punto prima della quinta giornata

novembre 7, 2011

I prossimi 22 e 23 novembre, la Champions League tornerà di scena con la quinta giornata, penultima della fase a gironi. Vediamo cosa propone allora il programma della diretta Champions di questa due giorni.

Scontri cruciali nel gruppo A, con il Napoli che ospita il City, e che si appresta a giocarsi la seconda piazza contro la squadra di Mancini. Turno sulla carta facile per il Bayern che ospita l’eliminato Villareal.

L’Inter va in Turchia per mantenere il comando del girone B, mentre il CSKA Mosca (seconda forza del girone) ospita il Lille: e se i francesi riuscissero a sorpresa ad andare a punti in Russia?

I Red Devils ospitano il Benfica nel gruppo C: battere i portoghesi è fondamentale per assicurarsi la prima piazza nel girone. Nel girone D, il Real andrà in scioltezza contro la Dinamo Zagabria, mentre il Lione ha l’opportunità di rifarsi sotto all’Ajax: puntiamo sul riscatto dei transalpini.

Interessante la situazione nel gruppo E, col Chelsea che andrà sul campo del Bayer a Leverkusen. Il Bayer ha vinto due gare su due in casa, e vincendo andrebbe in testa al girone. Il Valencia, allo stesso modo, ha l’opportunità di rifarsi sotto battendo il Genk in casa. Da sfruttare il bonus Totosi per puntare su questi match.

Complicati anche gli accoppiamenti per Arsenal e OM nel gruppo F, mentre nel gruppo G si profila la sorprendente eliminazione del Porto (se i lusitani non vincono a Donetsk, si mette molto male). Spalletti punta al sorpasso dell’Apoel giocando in casa.

Si chiude col gruppo H, col big match Milan Barcellona, che terrà incollati milioni e milioni di telespettatori nel mondo. Crediamo che i rossoneri non ce la faranno a imporsi, e che il Barça manterrà il vantaggio finora acquisito, costringendo il Milan ad accontentarsi del secondo posto.

Rugby e Serie B nel weekend senza Serie A

ottobre 5, 2011

Con la Serie A in pausa (per lasciare spazio ai match di qualificazione a Euro 2012), e con l’Italia già qualificata allo stesso Europeo del prossimo anno, il menù degli appuntamenti sportivi si trova ad essere un po’ più parco in questo weekend di ottobre.

L’Italia giocherà venerdì 7 e martedì 11, ma il risultato di queste due gare non influirà sul primo posto degli azzurri nel girone C. E allora, per trovare un po’ di pepe, l’attenzione degli appassionati di calcio si sposterà verso la Serie B. Già stasera è in programma l’ottavo turno della serie cadetta.

Dopo l’anticipo tra Vicenza e Varese, che è costato la panchina a Baldini e che ha visto invece centrare il primo successo di Maran sulla panchina del Varese, stasera la diretta Serie B proporrà incontri interessanti come Verona Sampdoria, Torino Grosseto, Sassuolo Pescara e Livorno Empoli.

La Serie B ritornerà poi in campo dopo soli tre giorni, per disputare una nona giornata ricca di incontri di alta classifica. Sarà scontro per il primo posto tra Padova e Brescia, mentre il Verona giocherà ancora in casa, e sarà di nuovo impegnato in una partita di cartello, contro il Torino di Ventura. La Samp ospiterà il Sassuolo, che al momento sopravanza i liguri in classifica, e – per chiudere il quadro dei big match di giornata – la Reggina riceverà il Bari.

Per chi volesse cercare un po’ di distrazione dal calcio, esiste sempre la possibilità di seguire la diretta Mondiali rugby: per quanto la competizione sia rimasta orfana dell’Italia, la Coppa del Mondo di rugby resta uno spettacolo affascinante, soprattutto a partire da questo sabato, quando partiranno i quarti di finale, e il torneo entrerà nel vivo grazie alle eliminazioni dirette.

Consigli per gli acquisti fantacalcistici 3/

settembre 6, 2011

Come promesso, completiamo la lista della spesa e dei consigli per gli acquisti Fantacalcio prima della seconda giornata di Campionato. Complice lo “sciopero”, però, non ci siamo persi niente del calcio giocato in Serie A. E allora i nostri pareri saranno quantomeno “vergini”, non influenzati né dalle prime uscite ufficiali in A, né dai pronostici Champions, né tantomeno dalla Europa League in diretta). Riprendiamo il giro dunque dalla Lazio, per terminare con l’Udinese.

Lazio: in difesa punteremmo su Konko. A centrocampo, troppo facile puntare su Hernanes e Mauri, ma da lì non si scappa. Altrimenti, in tema di sorprese, si potrebbe azzardare l’idea Cana, che non parte titolare ma si ritaglierà il suo spazio.

Lecce: pare che Di Francesco voglia costruire il reparto arretrato intorno a Oddo, e l’esperto terzino destro potrebbe disputare una buona stagione, almeno in termini fantacalcistici, se dovesse pure battere i rigori. Occhio anche a Ofere in attacco, potrebbe andare in doppia cifra.

Milan: se sta bene, Aquilani potrebbe rosicchiare buona parte del minutaggio di Seedorf. Taiwo è il nuovo terzino sinistro del Milan: quando starà bene, il posto di Zambrotta diventerà il suo. El Sharaawi non giocherà molto, ma potrebbe essere una scommessa interessante in Campionato, visto che non è stato inserito nelle liste Champions.

Napoli: a parte i 3 tenori, che saranno stati giustamente strapagati, punteremmo sull’inserimento di Inler a centrocampo, e sulla conferma di Maggio a destra. Per il resto, la rosa partenopea è ricca di rincalzi, ma è davvero difficile dire quale di questi riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante (forse Pandev avrà più spazio in Champions che in Campionato?).

Novara: il rigorista Rigoni e il giovane terzino Morganella, insieme al centrale Lisuzzo potrebbero essere elementi non troppo conosciuti su cui puntare, insieme – magari – alla definitiva esplosione di Morimoto.

Palermo: la squadra è molto rinnovata, e non ancora assemblata. Cetto in difesa potrebbe essere una bella scoperta, idem per Eros Pisano che ha preso il posto dell’esule Cassani. Potrebbe essere l’anno della doppia cifra di Pinilla là davanti.

Parma: si potrebbe scommettere sulla consacrazione di Biabiany, e sulla fascia opposta scegliere uno tra Modesto e Valdes, sapendo che non potranno giocare entrambi. In attacco la doppia cifra di Floccari è quasi assicurata.

Roma: difficile pescare nel mazzo anche in casa romanista. Si farebbe forse prima a dire chi potrebbe fare flop. Non punteremmo troppo sul giovane pupillo Bojan, e nemmeno su Pjanic. Potrebbe essere l’anno del rilancio di Cicinho.

Siena: Sannino, è risaputo, cura molto la fase difensiva. E allora si potrebbe puntare sul giovane ed elegante Rossettini, e forse sullo stagionato ma affidabile Pesoli, che potrebbe togliere il posto a Contini, e che Sannino ben conosce. In attacco, Destro vale qualche spicciolo (fantacalcisticamente), ma il futuro è tutto suo: da prendere.

Udinese: difficile scegliere quale fiore cogliere nell’orticello friulano, sempre capace di scovare nuove pianticelle da coltivare (e rivendere a caro prezzo). Scegliamo solo due nomi: Doubai (potrebbe essere il nuovo Inler) e Torje (si dice un gran bene di questo giovane fantasista romeno). Buon fantacampionato a tutti!